iniziare-a-fare-yoga-brescia

Iniziare a praticare yoga: tutto quello che c’è da sapere

Ne hai sentito tanto parlare e hai finalmente deciso di iniziare a fare yoga. Vedrai, non te ne pentirai! Lo yoga è un concentrato di tecnica, intenzione e ascolto che rinnova il tuo corpo, allena la tua mente e attiva il tuo cuore.

Non è un caso che gli effetti benefici dello yoga spesso occupino le copertine di testate giornalistiche e riviste di salute! Attraverso le asana, le posizioni dello yoga, non si allena solo il corpo, ma anche la mente; si ritrova l’armonia e si impara a conoscersi meglio con notevoli miglioramenti sulla salute. Se fai una breve ricerca troverai tante testimonianze di persone che hanno cambiato la loro vita cominciando un corso yoga…

La parte più difficile è iniziare e noi siamo qui per aiutarti! In questa breve guida, trovi tutto quello che c’è da sapere per muovere i tuoi primi passi sul tappetino.

Sicuro di poter praticare lo yoga?

Sullo yoga circolano tanti falsi miti. C’è chi dice che per praticare bisogna essere atletici e iper flessibili. Beh, niente di più sbagliato!

Lo yoga è una disciplina molto personale, che si basa sulla comunicazione tra il corpo e la mente; ci invita a comprendere e a rispettare i nostri limiti e per questo si presta ad ogni età e condizione fisica.

Hai capito bene, puoi praticare anche se hai qualche kilo in più, fatichi a toccarti i piedi e non sei proprio più giovanissimo. L’unica cosa che davvero ti serve è l’intenzione di conoscerti a fondo, abbandonare i pregiudizi e trovare il tempo da dedicare alla pratica.

C’è poi chi si tiene lontano dallo yoga perché reduce da infortuni o afflitto da dolori alla schiena, non sapendo che le proprietà curative dello yoga sono scientificamente provate! Come buon senso suggerisce, è bene informare il proprio insegnante prima di iniziare la pratica: ti farà evitare esercizi potenzialmente dannosi per una lezione in tutta sicurezza.

Lo yoga come disciplina

Ora che sai con certezza di poter accedere a un corso yoga, pensiamo a come affrontare la disciplina! Ci sono diversi motivi che ti possono aver avvicinano allo yoga: la curiosità, il desiderio di rimetterti in forma, la ricerca di relax, la volontà di migliorare le tue prestazioni sportive.

C’è una cosa fondamentale che devi però sapere prima di cominciare la tua pratica: lo yoga non è uno sport! Richiede un ascolto puntuale del corpo, una concentrazione mentale costante e un’attenzione al respiro non comune in altre attività.

Non ci sono vincitori, né medaglie, né traguardi, se non quello di conoscere davvero se stessi. Per questo, la pratica yoga inizia in studio, ma spesso i suoi insegnamenti si irradiano alla vita di tutti i giorni in modo naturale. Te ne accorgerai presto anche tu!

Iniziare a fare yoga in classe o a casa?

Oggigiorno, c’è tanto materiale online sulle lezioni di yoga: video di guru su Instagram e sequenze di asana su YouTube trovano sempre più persone decise ad allenarsi sole sul tappeto di casa. Ma siamo sicuri che sia l’ambiente migliore per cominciare la pratica?

La nostra abitazione presenta tante distrazioni e può essere difficile mantenere la concentrazione, specialmente quando sei all’inizio. In più, senza nulla togliere alla validità delle lezioni registrate, praticare in solitaria può presto farti perdere l’entusiasmo. Al contrario, la condivisione di un corso di yoga con persone che, come te, hanno deciso di intraprendere un percorso di miglioramento, può aiutarti ad essere più costante e motivato.

Non sottovalutiamo poi il supporto di un insegnante esperto, davvero la guida migliore che tu possa avere per la tua pratica!

Cosa ti serve per la prima lezione di yoga?

Per iniziare a fare yoga non servono grandi strumenti! Oltre alla tua buona volontà, per la tua prima lezione, basteranno:

  • degli indumenti comodi ed elastici che ti permettano di muoverti in tutta libertà
  • un tappetino personale, ideale per questioni igieniche e pratiche.

tappetino per lo yoga e accessori

Ti consigliamo di cominciare con il tappetino messo a disposizione nel corso e chiedere poi all’insegnante un consiglio sulla tipologia perfetta per te.

Esistono poi diversi ausili che ti possono aiutare nella pratica, come  mattoncini, cinghie, cuscini e sedie che vengono usati secondo necessità e sono solitamente forniti dallo studio yoga.

Scegli il tuo corso yoga

Ora che sai tutto quello che c’è da sapere, non ti resta che scegliere un corso yoga e iniziare la tua pratica. Non è un percorso sempre facile, richiede impegno e costanza, ma è una scoperta che vale la pena di vivere.

Perché non aiutare qualcun altro a muovere i primi passi nel mondo yoga? Condividi questo articolo per diffondere l’energia positiva e mettere in circolo il karma!